Fabrix Blog

Tag: ubuntu

XFce – Il Desktop Environment alternativo a Gnome e KDE, potente e flessibile :)

da fabrix in data lug.25, 2010, in Informatica

xfce

Chi possiede un netbook o un pc che abbia poca RAM o un processore obsoleto, sa bene che lavorare con i Windows Manager dei sistemi Unix-like può essere abbastanza arduo. Per sopperire a questo problema ci sono molte soluzioni (a parte comprare un pc nuovo): per esempio la Canonical ha creato l’Ubuntu Netbook Remix ed esistono distro di Linux meno esose in termini di richieste hardware quali Puppy Linux o Damn Small Linux…

…non sempre però una piccola distro ci permette di effettuare tutte le operazioni di cui abbiamo bisogno! Per esempio, Puppy Linux, pur essendo un prodotto eccellente, ha delle serie limitazioni per quanto riguarda il pacchetto software disponibile che non è nemmeno lontanamente paragonabile a quello di Ubuntu.

Un buon compromesso è quindi installare una distribuzione “fornita” come quella della Canonical, riducendo al massimo gli orpelli grafici: addio Gnome e KDE, installiamo XFce e saremo felici!

Citando Wikipedia: XFce è un ambiente desktop per vari sistemi Unix-like che richiede meno risorse dei più blasonati Gnome e KDE, risultando così un ottimo compromesso tra leggerezza e funzionalità. Basato su GTK+ (come Gnome) è un prodotto con cui potremo fare tutto il software grafico che ci interessa senza problemi :) possiede Xfmedia, un player basato sul blasonato Xine; Xfprint, per la gestione della stampa e Xfburn, per masterizzare ciò che vogliamo su CD/DVD.

L’installazione su Ubuntu è semplicissima, essendo ovviamente con licenza GPL, è presente il .deb nei repository ufficiali, quindi basta semplicemente aprire una shell e dare $ sudo apt-get install xfce4 (siamo attualmente alla versione 4), oppure fare l’equivalente del solito Synaptic…

…ma basta parlarne…installatelo e vedrete che ne vale la pena! :)

Leave a Comment :, , , , , ulteriore...

Parola d’ordine: virtualizzare! Ovvero installare sistemi operativi usa e getta…

da fabrix in data feb.16, 2010, in Informatica

vmware-fusion

Questa utile pratica l’avevo provata col software Qemu e altri simili su Linux…ma la cosa più interessante è poter virtualizzare un sistema operativo per utilizzarlo senza pensieri o quando, per esempio, mancano quei particolari driver windowsiani che Linux o il nostro Mac non riescono proprio a digerire.

Il software a mio avviso migliore, anche se costa, è Vmware Fusion su Mac, Vmware Workstation su Win (entrambi a pagamento) oppure il sovracitato Qemu su Linux (anche se esiste il Vmware per Linux).

Pensate i vantaggi: installate per esempio sul Mac un Windows XP…lo archiviate per sempre copiando il relativo e banalissimo file di immagine in un disco di backup e incominciate a smanettarci! Lo potete scassare, infettare e rovinare quanto volete. Potete insomma fare tutto quello che non avreste mai osato fare se fosse il vostro sistema originale…alla fine…un copia incolla dentro la directory di Vmware et voilà…torna come nuovo in un paio di minuti :-)

Vi ho consigliato Vmware perchè è il software che secondo me gestisce meglio le risorse in comune del sistema operativo madre e quello ospite e, avendo una condivisione delle risorse implementata bene, non vi fa quasi sentire la differenza di prestazioni nel vostro OS emulato ;-)

Dopo averlo acquistato, lo installate in Mac o Win, poi inserite il cd di installazione dello zio Billy o di Steve Jobs e inizia l’installazione! Al limite potete anche selezionare una .ISO per fare prima. Vmware emulerà il BIOS e farà credere all’installer di essere su un computer nuovo di zecca.

Alla fine tramite Vmware Tools potrete controllare le varie risorse USB attaccate al sistema madre: condividerete bluetooth, stampante, webcam, hard disk e quant’altro in maniera più che semplice! Se ad esempio il vostro computer è connesso a Internet e collegato a una scheda audio, il sistema ospite utilizzerà tali risorse come se fossero sue.

Poi copiando il file di immagine che Vmware vi ha creato potrete clonare e personalizzare tante copie del sistema virtualizzato quanto ne volete…insomma: virtualizzare, a volte, è meglio di formattare, credetemi!! ;-)

Ecco il risultato finale:

vmware_fusion

Leave a Comment :, , , , , , ulteriore...

Cosa stai cercando?

Usa il form qui sotto per cercare dentro il sito:

Ancora non trovi quel che cerchi? Lascia un commento in un post o contattami e ti aiuto!

Visita i miei amici!

Un po' di link utili dei miei amici...